PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

La programmazione educativa viene elaborata dall’educatrice sulla base delle diverse fasi del percorso evolutivo e comporta l’osservazione di ciascun bambino e del gruppo. Predispone in particolare la fase di ambientamento, l’organizzazione degli spazi e dei tempi, i momenti quotidiani dedicati alle cure del corpo, i progetti e i percorsi di gioco da offrire ai bambini con lo scopo di valorizzare l’identità personale, lo sviluppo delle competenze cognitive, sociali e relazionali, garantendo l’aiuto nel superamento di eventuali svantaggi. A tal fine l’attività didattica giornaliera viene pensata, organizzata in base alle esigenze dei bambini che vengono identificate dall’educatrice durante il mese dell’accoglienza. L’attività dunque viene suddivisa in laboratori didattici mantenendo come finalità principale l’attività ludica. Pertanto, laboratorio non vuol dire ‘lavoro’ ma piuttosto attività ludica finalizzata all’apprendimento di specifiche competenze, conoscenze e capacità.

Disegnare

Questo sito utilizzando cookie anche di terze parti. Continuando la navigazione o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo Leggi tutto

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi